Sempre più in alto

per una nuova umanità

2 giorni apeina al Rifugio Rosalba

Il 21 e 22 ottobre, le sezioni dell’Associazione Proletari Escursionisti si convocano al Rifugio Rosalba (Grigna meridionale) per una due giorni di escursionismo, riunione, festa e convivialità.

Questo non è un invito. O almeno non è la “solita” gita sociale. L’appuntamento sarà aperto a tutte/i quante/i vogliono farsi carico di un pezzetto della gestione dell’alveare apeino, dei suoi progetti, delle sue iniziative. Procediamo con ordine:

PROGRAMMA
sabato
h08.30 partenza da Piano Terra
h13.00 pranzo al sacco al belvedere e gita all’ex Rifugio Alveare Alpino
h16.00 arrivo al Rifugio Rosalba

27.9 | Ghiacciai lombardi: come stanno davvero?

h19.30 si mangia assieme
h20.15 inizio dell’incontro

Dopo la riapertura della stagione escursionistica, anche le attività a Piano Terra riprendono il via con due ospiti d’eccezione:
*Riccardo Scotti* glaciologo, Università di Bologna e Servizio Glaciologico Lombardo
*Luca Bonardi* geografo, Università Statale di Milano e Servizio Glaciologico Lombardo

TITOLO DELL’INCONTRO
L’andamento del glacialismo lombardo come declinazione dei cambiamenti climatici globali: eccezionalità o nuova normalità?

Le nostre escursioni ad Alta Felicità

Programma di dettaglio delle escursioni apeine in occasione del campeggio al Festival Alta Felicità

venerdì 28
FERRATA DELLA SACRA DI SAN MICHELE

09.00 | ritrovo alle tende apeine
09.15 | partenza in auto
10.00 | ritrovo a S.Ambrogio (30min da Venaus, per info vieferrate.it) e partenza
13.00 | arrivo alla Sacra e pranzo (al sacco!!)
14.30 | inizio della discesa e rientro all’Alta Felicità
20.00 | ritrovo alle tende per cenare assieme al campeggio

INFO TECNICHE: kit da ferrata obbligatorio, 3h di salita, 1h di discesa in mulattiera

13.5 | Quale idea di montagna?

Sabato 13 maggio saremo presso la Dogana Reale di Bobbio Pellice (TO), per partecipare al convegno “Alpinismo, turismo, wilderness. Quale idea di montagna?” insieme ad Antonio De Rossi, autore de “La costruzione delle Alpi”, la rivista Nunatak ed i cugini del Collettivo Alpinistico Zapatista di Genova.