Sempre più in alto

per una nuova umanità

20.5 | Val Codera Rif. Brasca

Doveva essere una due giorni per l’anello Devero-Veglia-Devero, ma le condizioni del percorso non permettono di fare la gita. Allora viriamo su un grande classico sempre bello: il nuovo obbiettivo, con andata e ritorno in giornata sabato 20 maggio, è il Rifugio Brasca, in Val Codera! Ritrovo alle 6.15 al Pianoterra con partenza 6.30. Ecco la scheda tecnica e tutti i dettagli!


Il Rifugio Luigi Brasca è situato all’Alpe Coeder, un’amena radura tra splendidi abeti in alta Val Codera. E’ circondato da alte vette; in particolare alla sua destra (sudest), al culmine della Val Spassato (o Valle d’Arnasca) distinguiamo nettamente il Passo Ligoncio (m. 2557) tra le Cime del Pizzo dell’Oro (m. 2695) da un lato e della Sfinge (m. 2802) e il Pizzo Ligoncio (m.3032) dall’altro.

Si raccomanda la partecipazione a persone con esperienza escursionistica alpina e adeguato allenamento. Per valutare con attenzione il percorso e l’impegno fisico, consigliamo vivamente la lettura della scheda tecnica.

Scheda tecnica
Tempo salita: ore 4.00

Dislivello salita: m.988

Valutazione difficoltà: E

Ritrovo a Milano: 
ore 6.15 davanti a Piano Terra, partenza 6.30 (Via Confalonieri, 3 – Quartiere Isola – fermata metropolitana MM2 Garibaldi e MM5 Isola)
Ritrovo a Novate Mezzola: 
ore 8.30 all’imbocco del sentiero per la Val Codera

Pranzo: colazione al sacco

Confermare la partecipazione e la possibilità di muoversi in macchina o meno all’indirizzo milanoape@gmail.com entro venerdì 19 maggio alle 19

Tags: , ,

APE

seguici su Twitter e Facebook